NomeUtente:  Password:  
Una legge per le discipline bio Naturali: Comment100...
Una Legge Per Le Discipline Bio Naturali | Indice | Modifiche | Commenti | Utenti | Registrazione |
 
This is a comment on Introduzione, posted by Spazio Sacro? at 2010-07-14 13:01:11

Cara Stefania grazie per la tua riflessione.
Premesso che il termine medicina non convenzionale è quello prevalente nel contesto istituzionale europeo, adottata sia dal Parlamento Europeo (Parlamento Europeo, Risoluzione n.75/1997 del 29/05/1997) sia dal Consiglio d’Europa (Consiglio d’Europa, Risoluzione n.1206/1999 An European approach to non conventional medicines) per cui non è una nostra scelta, questa proposta di legge desidera proprio quello che ci hai scritto : una “medicina integrata”.
L'idea di una legge popolare per le medicine non convenzionali è nata solo ed unicamente per dare libertà di scelta terapeutica e legittimità alle Medicine Non Convenzionali in Italia, ricordando a tutti che la proposta di legge popolare presentata non è contro la medicina ufficiale, non quindi uno spirito di offesa bensì di valorizzazione di tutti i percorsi, dove le conoscenze di cura coesistono, non limitandosi alla mera tolleranza ma integrandosi con amore per il bene dell'uomo. Uomo inteso nella sua completa espressione : fisica, mentale e spirituale. L'intento è il riconoscimento istituzionale delle Medicine non Convenzionali praticabili da operatori opportunamente preparati, a prescindere dalla loro appartenenza alla categoria medica, in ambiti di competenza chiari e ben definiti (in linea con le direttive comunitarie). L' Organizzazione? Mondiale della Sanità (OMS) a tal propostito scrive : «Gli operatori della salute non medici devono essere considerati una risorsa sostenibile e di valore per tutti i paesi del mondo e l’utilizzo di questi operatori nel sistema primario della cura, in stretta collaborazione con gli operatori della medicina convenzionale, contribuisce ad ottenere sistemi di salute più pratici, efficaci, e culturalmente accettabili. Beneficiare del meglio della medicina non convenzionale e di quella convenzionale e di una collaborazione efficiente e fattiva tra i due campi, è un diritto irrinunciabile del cittadino e della comunità”.
Un grande abbraccio di luce e ci auguriamo di poter contare anche sul tuo aiuto così come di tutti coloro che leggeranno questo testo.
Emanuel Celano


 
Non vi sono file da visionare per questa pagina.[Mostra files/form]
Non ci sono commenti o proposte integrative per questa pagina. [Mostra commenti - inserisciInserisci proposte integrative se sei un utente registrato]